Eventi Museo Mulino

Gli Eventi al Vecchio Museo Mulino

La START-UNO da anni organizza e promuove eventi culturali, legati alla tradizione locale, all’interno degli spazi del Vecchio Museo Mulino, location che si adatta, per il suo valore storico, culturale ed educativo, a varie iniziative che rievocano momenti importanti della storia locale e non.

  • ll mulino ricorda la Shoah, il 27 Gennaio:  si ricordano ogni anno le  vittime attraverso parole, disegni e altro.
  • Femmias de bidda nostra, l’8 Marzo: una giornata dedicata alle lotte e le discriminazioni di cui le donne sono state e sono ancora oggetto, il Vecchio Museo Mulino si tinge di rosa e diventa a tutti gli effetti l’antico Mulino ad acqua di Tzia Barbara Zurru (ultima mugnaia). L’ingresso gratuito per tutte le donne.
  • Vite e storie da raccontare al mulino: un giorno al mulino in cui scoprire i grandi personaggi fluminesi che hanno dato spicco e reso importante il nostro paese, distinguendosi in diversi settori, da quello culturale a quello dell’artigianato, da quello ludico a quello sportivo.
  • Librando al mulino: presentazione di libri  scrittori di fama nazionale o neo autori che vogliono presentare le proprie opere circondati dalla cornice storica del Mulino.
  • Momenti di vita Fluminese (tra agosto e settembre): gli antichi mestieri riprendono vita  nel vecchio mulino.
  • Sa moba arrubia, il 25 novembre: nella ricorrenza della Giornata Nazionale contro la violenza sulle donne il mulino aprirà gratuitamente a tutte le donne. Anche il Mulino sarà, per l’occasione, vestito di rosso (arrubiu) come i fiumi di sangue e odio delle vittime di femminicidio.
  • Natale al mulino: il Vecchio Museo Mulino in occasione del periodo natalizio propone attività legate alla tradizione, mettendo in mostra antichi giocattoli e il presepe realizzato con stoffe riciclate. Si ricrea così un’atmosfera perduta, fatta di ricordi e tradizioni.
  • Mostre temporanee, su vari temi come miniere, storie di personaggi locali, scultura e pittura.